Baby Slot

hqdefault

https://youtu.be/fnJFWETfZPo

Come cambiare il senso delle parole svuotandole dal loro significato primario.

Ecco arrivare, siamo sotto Natale, le “Baby Slot”.

Che non incentivano il gioco d’azzardo ai ragazzini... ma no, figuriamoci!

Non ci sono premi in denaro, ma solo bonus, una ‘raccolta punta‘ per poter ottenere un premio… un pupazzo di peluche, un gadget di qualche sorta.
Siamo all’assurdità più totale.

L’irragionevolezza di questa storia è che si vuole far passare il messaggio come:

“facciamo giocare i più piccoli, lasciamoli divertire con queste macchinette inoffensive, li abitueremo a star lontano dal gioco”.

Un po’ come dire: “curiamo la malattia con la causa della malattia stessa.
Sei un fumatore?
Ok, ti regaliamo 5 pacchetti di sigarette al giorno, per farti smettere.
Sei un elitista?
5 bottiglie di alcool tutte per te. E’ la cura giusta.

La malattia del gioco, rovina persone e famiglie è un cancro della società.
La ludopatia è una gravissima malattia sociale.

Il buon senso imporrebbe di proibire, in subordine regolamentare severamente il gioco d’azzardo, poichè i soggetti più deboli entrano di fatto in una spirale, un labirinto pauroso ed effimero dal quale difficilmente riusciranno a trovare l’uscita.

Cittadini di qualsiasi età che le istituzioni dovrebbero proteggere e non avviarli già dalla tenera età ad un futuro di neo biscazzieri.

Domandarsi chi ci guadagna è una domanda retorica.

Chi ci perde è sempre lo stesso soggetto:
il cittadino perde, il banco vince sempre.

Silvanetta Pi

“Baby-slot”, la Liguria alla crociata contro l’azzardo

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2015/10/22/ARZshRPG-crociata_azzardo_liguria.shtml

Annunci

Informazioni su HDMarsil

L' informazione deve essere libera di viaggiare senza filtri, condizionamenti e manipolazioni. Come un raggio che si riflette su una superficie levigata, rimbalza, si espande.

Pubblicato il 22 ottobre 2015, in Il raggio riflesso con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: