Lettera aperta al Signor (o Signora) Facebook. Con preghiera di pubblicazione.

meloni

di Sergio di Cori Modigliani

Alla gentile attenzione del Signor Facebook, o della Signora Facebook, e p.c. a tutti i miei amici virtuali insieme ai quali condivido la generosa ospitalità della vostra invenzione:

Gentilissimi signori, ogni santo giorno, così come tutti quelli che stanno ora leggendo, accendo il computer ed eseguo le normali operazioni di routine, tra cui una subitanea scappata su facebook, ma -da una settimana a questa parte- mi trovo ad affrontare un fastidioso problemino. Consapevole della vostra inappuntabile efficienza, invidiabile efficacia, e imbattibile competenza tecnica, mi rivolgo alla Vostra Illuminata Signoria, consapevole del fatto che non mancherete di provvedere immediatamente a risolvere questo pasticcio, dal sottoscritto considerato fastidioso per la sua incolumità mentale.

Non appena compare il rullo della home, spicca subito il seguente testo:

Diamo nuova vita a Roma! Seguimi, insieme possiamo farlo!
continua QUI
Annunci

Informazioni su HDMarsil

L' informazione deve essere libera di viaggiare senza filtri, condizionamenti e manipolazioni. Come un raggio che si riflette su una superficie levigata, rimbalza, si espande.

Pubblicato il 26 aprile 2016 su informazione e cultura. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: