Convulsioni

9623778ee47203e6ff5b47488e9ad2e22221c97c_m

( Articolo Condiviso)

Sono giorni di passione, quelli che stiamo attraversando, per il futuro della politica nazionale ed internazionale…
Le disposizioni in vigore in molti obitori stabiliscono che ogni cadavere debba essere collegato a un campanello elettrico infilandogli al dito un anello legato a una corda. In questo modo, se il cadavere dovesse svegliarsi, potrà attivare l’allarme tirando la corda. Anche se è poco probabile che una salma si sieda e suoni il campanello, non bisogna stupirsi se il cadavere comincia a muoversi. Due settimane dopo il decesso, infatti, l’addome, lo scroto, il seno, gli occhi e la lingua si gonfiano facendo oscillare il cadavere avanti e indietro.
… risultato storico nelle ultime elezioni amministrative: il trionfo del Movimento 5 Stelle…
A volte può sembrare che un cadavere stia cercando di comunicare. L’acidità presente nel sangue determina la contrazione dei muscoli della gola e la conseguente emissione di gorgoglii. Quando sono i muscoli della laringe a contrarsi, il cadavere può addirittura lanciare un grido.
… con Fassino sparisce l’ultima cariatide del vecchio Partito Comunista Italiano…
Gli occhi di un cadavere possono lacrimare per diverse ore dopo il decesso. La presenza di fluido secreto dal bulbo oculare (un fenomeno comune se il defunto era stato sottoposto a chemioterapia) fa sì che il cadavere dia l’impressione di piangere.
… barcollanti per la batosta, Matteo Renzi e il PD puntano tutto sul prossimo referendum costituzionale…
Durante la sua vita, un essere umano ha inspirato ed espirato 500 milioni di volte. Anche se sembra che stia respirando, ciò non significa che sia ancora vivo: a cinque giorni dalla morte, i batteri intestinali, che aiutano l’organismo a digerire il cibo, cominciano a divorare le viscere. I gas intestinali gonfiano e sgonfiano l’addome, creando così l’illusione che il cadavere stia respirando o sospirando.
… inoltre la Gran Bretagna è uscita dall’Unione Europea, le Borse crollano, ma nel palazzo di vetro di Bruxelles ostentano sicurezza…
Il cuore si ferma una frazione di secondo dopo ogni battito. Dopo un arresto cardiaco, questo muscolo può cessare di battere per ben sei minuti. Anche se la circolazione del sangue si ferma, la respirazione si blocca e non c’è alcun segno di vita, è ancora possibile rianimare il paziente.
*
La Tanatomimesi o Tanatosi (simulazione della morte) è un’arte molto praticata. Forse la pazienza è il modo più sicuro per scoprire se una persona è veramente morta. Nelle Filippine, le tribù isneg e apayo aspettano che i cadaveri si decompongano completamente prima di seppellirli. In questo modo non rimane neppure l’ombra del dubbio.
Nell’attesa continuiamo pure ad esercitarci in un’altra arte, tipicamente occidentale, ma praticata a livello mondiale: la simulazione della vita.
Annunci

Informazioni su HDMarsil

L' informazione deve essere libera di viaggiare senza filtri, condizionamenti e manipolazioni. Come un raggio che si riflette su una superficie levigata, rimbalza, si espande.

Pubblicato il 25 giugno 2016, in Il raggio riflesso, informazione e cultura con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: